Perle di Caresto

spiritualità e servizio di S. L. F.

L'essere venuti ad aiutare, come amici di Caresto, è stata per noi una delle esperienze migliori.. finalmente abbiamo lavorato dietro le quinte! (passatemi questa espressione teatrale).
All'inizio eravamo molto preoccupati, non sapevamo se saremmo riusciti a cavarcela con un ritiro così grande, ma con l'aiuto degli altri amici ce l'abbiamo fatta.
Alla fine di ogni giornata eravamo distrutti ma soddisfatti e contenti di essere riusciti ad ascoltare, servire, accogliere tante persone.
Abbiamo preparato tanto cibo (e centinaia di caffé), abbiamo ricevuto molti complimenti che sentivamo di non meritare ma che ci scaldavano il cuore.
Siamo stati entusiasti soprattutto quando siamo stati mandati ad accogliere a Palazzi don Carlo Rocchetta e le famiglie organizzatrici della Casa della Tenerezza (PG). Anche lì abbiamo dato una mano in cucina mentre attendevamo che arrivassero; e abbiamo cercato di accoglierle con il cuore aperto sullo stile di Caresto...
Quei due giorni abbiamo condiviso non solo pentole e padelle ma anche la nostra vita di tutti i giorni e tante risate (quelle non guastano mai!)
In breve è stata un'esperienza entusiasmante che ripeteremo quanto prima: prossimamente saremo di nuovo con voi insieme all'altra famiglia collaboratrice e porteremo con noi due coppie che fanno il ritiro...
Un grande abbraccio..

 
Categoria: spiritualità
Letta 1874 Volte Preferita da 0 utenti Inserita il 01/04/2010

Mostra un'altra perla

Scrivi la tua perla

Pesca una perla