Perle di Caresto

Tardi t'amai... di Lanciano

Voglio ricordare un brano celeberrimo di S.Agostino in cui racconta della sua conversione: mi č capitato di leggerla in un recente ritiro a Caresto.
Tardi ti ho amato, Bellezza tanto antica e tanto nuova; tardi ti amai!
Ecco, Tu eri dentro di me ed io fuori, fuori di me ti cercavo e informe nella mia irruenza mi gettavo su queste belle forme che tu hai dato alle cose.
Eri con me, ma io non ero con te, le cose mi tenevano lontano, le cose che non ci sarebbero se non fossero in Te.
Mi hai chiamato e il Tuo grido ha lacerato la mia sorditā; hai lanciato segnali di luce e il Tuo splendore ha fugato la mia cecitā;
ti sei effuso in essenza fragrante, ti ho aspirato e mi manca il respiro se mi manchi; ho conosciuto il tuo sapore ed ora ho fame e sete; mi hai sfiorato e mi sono incendiato per la Tua pace. 
Categoria: spiritualitā
Letta 1851 Volte Preferita da 0 utenti Inserita il 16/04/2010

Mostra un'altra perla

Scrivi la tua perla

Pesca una perla