Perle di Caresto

Finalmente una grande consolazione di papà e mamma

Ciao, mamma, ciao papà
Ora che finalmente sono lucido, mi rendo conto veramente che per voi valgo molto; anche se ora più che mai mi sento una nullità.
Solo ora riesco a ripercorrere con la memoria e con il cuore tutti i gesti d’amore, quei piccoli gesti d’amore che ho smarrito.
Mi ero perso dietro le sostanze, pensando di trovare chissà che cosa, chissà quale felicità e invece stavo perdendo me stesso e voi mi avete dato una mano a ritrovarmi; mi nascondevo dietro bugie e illusioni, falsi amici e falsi idoli. Voi avete lottato contro la mia testardaggine, siete stati all’inferno con me.
Vi ho odiati perché mi avete costretto ad entrare in comunità; vi ho urlato contro e voi mi avete detto “TI AMO”; vi ho deluto, sono andato via di casa, ho tradito la vostra fiducia, vi ho trattato male; sono caduto così in basso..
E voi ancora credete in me; non mi avete lasciato; quante lacrime vi ho fatto versare, quanti affanni, preoccupazioni per voi; E voi mi volete bene, quel bene che sorpassa ogni cosa e si chiama perdono. Voi per me ci siete sempre anche quando sono solo.
Grazie mamma e papà.
Grazie a voi ho scoperto che la vita vale, vale adesso; perché voi mi dite “tu sei prezioso.. tu ce la puoi fare; noi crediamo in te; tu sei nostro figlio...
Voglio ringraziare un vero amico, papà, che un giorno mi ha detto “Dentro di te c’è l’argento”; io non gli ho creduto, ma ora so che aveva ragione e per questo che continuerò a cercare fino a quando non verrà tutto fuori..
Pregate per me
 
Categoria: figli
Letta 2104 Volte Preferita da 0 utenti Inserita il 22/08/2011

Mostra un'altra perla

Scrivi la tua perla

Pesca una perla